Una fulminea ed inesorabile malattia che nel 1983 colpì una nostra giovane socia ci spinse a voler "fare qualcosa". La Vela per la Vita nasce quindi dall'idea che anche il mondo della vela possa essere di aiuto a chi soffre.
 
Consolidatasi nel corso degli anni, questa manifestazione è ormai diventata uno degli appuntamenti più attesi sia per i velisti che abitualmente prendono parte a regate sia per i semplici appassionati che, grazie alla formula del raduno velico, hanno la possibilità di misurarsi in una competizione che punta più sulla "voglia di esserci" e di partecipare ad un evento animato da uno scopo di umana solidarietà che mantiene però un suo aspetto agonistico.
 
A nostro merito va quindi unicamente ascritta la capacità di trasmettere lo spirito di solidarietà che anima questa manifestazione sia a quanti entrano ogni anno a far parte del Circolo Verbano Vela, sia a quanti si avvicinano alla manifestazione anche solo per partecipare.
 
Anche i numeri sono cresciuti nel corso del tempo fino a raggiungere l'apice nella 25° edizione del 2009 a seguito della quale sono stati devoluti 16.000 euro alle due associazioni ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) ed AISA (Associazione Italiana Sindromi Atassiche).
 
Per quanto riguarda il numero di barche iscritte il primato appartiene al 2012 con ben 120 equipaggi.
 
Lo spirito che anima gli organizzatori resta quello di migliorare ogni anno, ma senza la vostra partecipazione tutto sarà inutile quindi siete avvisati!