XXXII  LA VELA PER LA VITA

11 e 12 Giugno 2016

BANDO E ISTRUZIONI

PREMESSA: Il Circolo Verbano Vela a.s.d., nel ringraziare tutti coloro che partecipano alla manifestazione e tutte le persone che contribuiscono, sostenendola economicamente o con il loro lavoro, alla sua riuscita, ricorda che il Raduno Velico vuole testimoniare la presenza concreta del mondo della vela nella lotta contro la malattia. Lo spirito della manifestazione, senza togliere nulla alla competizione, deve essere quello di sportivi che,  per una volta, oltre a divertirsi sanno che con la loro presenza danno un aiuto concreto a chi soffre.

 

1. ORGANIZZAZIONE: Circolo Verbano Vela a.s.d.

 

2. LUOGO E DATA RADUNO VELICO: Belgirate, Lago Maggiore, acque antistanti Hotel Villa Carlotta - sabato 11 giugno 2016 - ore 13,30 a disposizione della Giuria con eventuale recupero - domenica 12 giugno 2016 - ore 8,30 a disposizione della Giuria

 

3. ISCRIZIONI: Le iscrizioni potranno essere effettuate presso la sede del C.V.V.  via alla Punta, 21 - Lisanza di Sesto Calende - tel.: 389/9117600 (anche con sms o messaggio whatsapp). Saranno accettate iscrizioni solo le domeniche precedenti e sabato 11/06/2016 sino alle ore 11,00.

Iscrizioni anche presso  Hotel Villa Carlotta - Belgirate (solo la mattina del 11/06/2016) tel.: 0322/76461 fax: 0322/76705.

Iscrizioni via e-mail: iscrizione@lavelaperlavita.com sino alle ore 19.00 del 10/06/2016

L’iscrizione dovrà essere accompagnata dal versamento dell’importo di euro 50,00.

 

4. GIURIA: La Presidenza della Giuria è affidata al Presidente del C.V.V. Stefano Riva

 

5. REGOLAMENTI: Dato lo scopo di tale manifestazione si fa affidamento, innanzitutto, alla sportività ed al buon senso dei partecipanti.

5.1:    Queste istruzioni.

5.2:    Eventuali comunicati.

5.3:    Regole per evitare gli abbordi in mare.

 

6. CLASSI AMMESSE: Trattandosi di un Raduno a scopo benefico saranno ammesse tutte le imbarcazioni a vela, ad eccezione delle derive, ed una o più classi monotipo.

Tutte le imbarcazioni, ad ECCEZIONE DEI MONOTIPI, confluiranno in DUE gruppi a seconda del percorso scelto :

CLASSE SPORT con percorso a bastone, POSSIBILITA’ di utilizzo di vele non inferite  (spinnaker, gennaker e code zero) e Ordine di Arrivo che potrà essere  utilizzato ai fini della classifica per il Circuito Vela Libera Verbano.

CLASSE CROCIERA con percorso a triangolo, DIVIETO di utilizzo di vele non inferite (spinnaker, gennaker e code zero) e Ordine di Arrivo valido solo per la manifestazione oggetto di questo bando. Le imbarcazioni che utilizzeranno vele vietate in questo percorso saranno squalificate.

Le CLASSI  MONOTIPO saranno considerate tali solo se sceglieranno il PERCORSO SPORT.

6.1:    La scelta del percorso, e quindi del tipo di navigazione da effettuare, dovrà essere comunicata al momento dell’iscrizione barrando, sul modulo di adesione, il percorso scelto.

6.2:    Verrà consegnato un guidone identificativo di COLORE BLU per il solo percorso “CROCIERA.

 

7. EQUIPAGGIO: Sono ammessi anche equipaggi di una singola persona, con obbligo della stessa, di indossare il giubbino salvagente per tutta la durata del raduno indipendentemente dalle condizioni climatiche.

7.1:    Età minima dello Skipper: 18 anni.

7.2:    Non è obbligatoria la tessera FIV.

 

8. DOTAZIONI VELE: Nessuna limitazione o controllo verrà effettuata sulle vele.

 

9. COMPENSI: Non verranno calcolati compensi per le imbarcazioni, ma le barche saranno considerate alla pari all’interno dell’Ordine di Arrivo Generale.

 

10. PERCORSO: Vedere cartina nelle pagine seguenti.

Sono previsti DUE percorsi differenti (“CROCIERA” o “SPORT”): lo Skipper sceglierà quello che intenderà seguire all’atto dell’iscrizione barrando la casella relativa sul modulo. Il percorso “SPORT“ permetterà l’uso di vele non inferite, mentre il percorso “CROCIERA” dovrà obbligatoriamente essere svolto UTILIZZANDO SOLO RANDA E GENOA O FIOCCO E LE IMBARCAZIONI DOVRANNO ESPORRE IL GUIDONE BLU. La non osservanza delle regole di cui sopra comporterà automaticamente la squalifica dell’imbarcazione. Solo le imbarcazioni che effettueranno il percorso “SPORT” potranno utilizzare la prova ai fini del Circuito Vela Libera Verbano.

 

11. LINEA DI PARTENZA: È la congiungente l’albero con BANDIERA ITALIANA sul palco Giuria e la boa P/A.

 

12. SEGNALI DI PARTENZA: Si avrà una partenza unica per tutti i gruppi e le classi salvo diversa comunicazione.

Ore 13,30 - suono di tromba ed issata bandiera italiana. Tutte le barche a disposizione della Giuria.

12.1:  PROCEDURA DI PARTENZA:

10 minuti - suono di tromba ed issata bandiera di percorso

  5 minuti - suono di tromba ed issata bandiera BLU

  1 minuto - suono di tromba ed issata bandiera GIALLA

  0 - partenza GENERALE: suono di tromba ed ammainata di tutti i segnali

12.2:  BOE: Tutte le boe di percorso saranno di colore arancione.

 

13. LINEA DI ARRIVO: E’ la congiungente tra l’albero con bandiera italiana posto sul palco e la boa di arrivo A.

 

14. TEMPO MASSIMO: Saranno classificate tutte le barche che taglieranno la linea di arrivo entro il tempo massimo di ore 4,30 dall’ora di partenza. Chi non dovesse arrivare entro tale termine sarà comunque benvenuto alla premiazione

 

15. RIDUZIONE DI PERCORSO: Potrà essere effettuata su qualsiasi boa del percorso. Sarà segnalata dalla presenza di un’imbarcazione del Comitato Organizzatore con esposta BANDIERA NERA. In tal caso ci si dovrà dirigere direttamente al cancello di arrivo.  

 

16. SOSPENSIONE  DELLA MANIFESTAZIONE: Potrà essere effettuata ad insindacabile discrezione della Giuria. Sarà segnalata dall’esposizione della BANDIERA BIANCA a terra e sui gommoni di appoggio ed accompagnata da TRE SUONI LUNGHI DI TROMBA.  In caso di sospensione la classifica verrà stilata in base ai passaggi rilevati al termine del primo giro se effettuato da tutte le imbarcazioni partecipanti. Qualora ciò non avvenga, il raduno verrà invalidato e recuperato il mattino successivo (domenica 12/06/2016) con imbarcazioni a disposizione della Giuria dalle ore 8,30 e tutte le  operazioni relative saranno comunicate agli equipaggi con avviso specifico.

 

17. PROTESTE: Dato il carattere della manifestazione si invitano i partecipanti a risolvere amichevolmente eventuali controversie.

 

18. PREMIAZIONE: La premiazione avverrà alle ore 16,00 del giorno 12/6/2016 nel parco o nei locali dell’Hotel Villa Carlotta a Belgirate. Dato lo scopo benefico della manifestazione si confida in una numerosa presenza sia dei partecipanti al raduno che dei loro amici o parenti. In tale occasione sarà anche possibile iscriversi sia all’ASSOCIAZIONE DONATORI MIDOLLO OSSEO che all´ASSOCIAZIONE ITALIANA per la lotta alle SINDROMI ATASSICHE.

 

19. PREMI: Tanti, belli e possibilmente per tutti.

19.1:  L’Ordine di Arrivo Generale dei due percorsi verrà comunicato solo in tempo reale per tutte le imbarcazioni. Sarà cura del Comitato Organizzatore fornire l’Ordine di Arrivo Generale a tutti coloro che vogliano creare  una classifica basata su criteri differenti dall’arrivo in tempo reale. Le CLASSI MONOTIPO o altri raggruppamenti che ne facciano richiesta, avranno un Ordine di Arrivo in tempo reale specifico.

Anche quest’anno verranno assegnati il trofeo COMET in memoria di Angelo Galiardi e il trofeo PRIMO BONOMI CHALLENGER al primo classificato della classe SURPRISE.

 

20. SICUREZZA: Gli Skipper si impegnano a fare indossare il giubbino salvagente al proprio equipaggio in caso di esposizione di bandiera Y (giallo/rosso) sul palco giuria e sulle barche appoggio.

 

21. RESPONSABILITÀ: Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per danni a persone o cose, sia in terra che in acqua, derivanti dalla partecipazione alla presente manifestazione. Ogni Skipper sarà il solo responsabile per le sue azioni e per quelle del suo equipaggio.

 

22. COMUNICATI: Qualsiasi variazione al presente Bando verrà comunicata con avviso a parte affisso entro le ore 12,00 del giorno 11/06/2016 nella sede organizzativa "Hotel Villa Carlotta".

 

SI INVITANO GLI EQUIPAGGI A SEGNALARE NEL MODULO DI ISCRIZIONE UN NUMERO DI CELLULARE  ATTIVO A BORDO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI

 

Durante lo svolgimento del raduno velico saranno effettuate riprese televisive e/o fotografiche. Con l´iscrizione al raduno velico ogni partecipante concede automaticamente liberatoria per le riprese sopracitate autorizzando anche qualsiasi uso delle stesse senza limite di tempo.

 

 

 

 

PERCORSO “SPORT” – BASTONE

 

BANDIERA ROSSA (BOE A SX)

P / 1 / 3 / P / 1 / 3 / A

BANDIERA VERDE (BOE A DX)

P / 3 / 1 / P / 3 / 1 / A

 

 

PERCORSO “CROCIERA” – TRIANGOLO

 

BANDIERA ROSSA (BOE A SX)

P / 1 / 2 / 3 / A

BANDIERA VERDE (BOE A DX)

P / 3 / 2 / 1 / A

 

 

 

VISUALIZZA IN FORMATO PDF